powered by

Ultime notizie

  • seguici su

    segui le nostre attività su: 

    https://www.facebook.com/visnova.atleticasalerno/

     

    Se ritieni  nostre iniziative meritevoli, puoi  inviare un libero contributo a:

    A.S. Dilettantistica Atletica Vis Nova

    c/c postale n. 57787509    

    IBAN: IT-93-P-07601-15200-000057787509 

    causale: Contributo volontario 

    Leggi tutto

  • CORSI GRATUITI PER RAGAZZI

    CORSI PER RAGAZZI GRATUITI

    L'A.S. dilettantistica Atletica Vis Nova aderisce al PROGETTO CONI RAGAZZI. nato dalla collaborazione tra la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Ministero della Salute e il CONII è un progetto sportivo, educativo e sociale che prevede un’attività sportiva pomeridiana gratuita, offerta attraverso le associazione/società sportive dilettantistiche, ai bambini dai 5 ai 13 anni residenti o domiciliati nel comune di SALERNO. I corsi GRATUITI per le famiglie si svolgeranno dal lunedì al venerdì presso lo stadio Vestuti di Salerno dalle ore 16,30 alle ore 17,30.
    Art. 4 Requisiti per la candidatura 

    Leggi tutto

  • TROFEO REGIONALE CONI

    Si è svolta allo stadio Vestuti la manifestazione denominata TROFEO REGIONALE CONI. 

    Leggi tutto

  • Si riprende

    Dal 14 settembre vieni allo stadio Vestuti e scopri quanto è divertente correre, saltare e lanciare con l'atletica Vis Nova.

    Leggi tutto

  • Memorial Enzo Della Guardia

    Baronissi. Il team VIS NOVA, in collaborazione con la Fidal  Campania

    Leggi tutto

  • Campionati Italiani Pentathlon Lanci Master

    Svolti a Salerno organizzati dall'atletica Vis Nova con il Patrocinio del Comune e del CONI di Salerno, alla presenza di Francesco Pignata consigliere nazionale Fidal e di Gerardo Lisi, oltre alla autorità politiche e sportive della campania i C.I. Pentathlo lanci master

    Leggi tutto

  • Giovanni Forever...L'ultimo sprint !

    Salerno Master Meeting.
    Giovanni Forever...L'ultimo sprint !
    di Nello de Martino

    Leggi tutto

  • Salerno Master Meeting

    Mario Longo vince meritatamente il Trofeo Basile disputatosi a Salerno per commemorare proprio l'improvvisa morte di Giovanni Basile, atleta master di ottimo livello ed uomo esemplare.

    Leggi tutto

  • Salerno Master Meeting

    SABATO 11 Aprile 2015 "Stadio Vestuti" "Salerno Master Meeting" Ricordando Giovanni Basile...La grande Festa dell'Atletica Master Italiana. Una Produzione "Vis Nova Atletica Salerno". CONDURRÁ l'Evento il Giornalista Nello de Martino

    Leggi tutto

  • C.I. pentathlon Lanci Master

    L'Atletica Vis Nova organizza con il Patrocinio del CONI e del Comune di Salerno i Campionati Italiani di Pentathlon Lanci e il 


    Leggi tutto

CAMPIONATI ITALIANI MASTER
logo20campionati20master202011.pngPioggia di medaglie per la Vis Nova

Da venerdì 30 settembre a domenica 2 ottobre si sono svolti a  Cosenza i Campionati Italiani Individuali Master su Pista. Come sempre sono grandi numeri quelli che hanno caratterizzato la rassegna tricolore che stavolta ha visto sfidarsi in Calabria 1200 over 35 in rappresentanza di oltre 250 club di tutto il Paese. Un fine settimana, dunque, all’insegna della regina di tutti gli sport. La manifestazione, patrocinata dalla Regione, dalla Provincia e dal Comune di Cosenza, in collaborazione con il Coni e la Fidal è stata caratterizzata da un’organizzazione davvero eccellente per ciò che ha riguardato la logistica: le gare si sono svolte, infatti, all'interno di due impianti: la pista blu dello stadio "San Vito" e l’attiguo Campo scuola. Il clima estivo ha poi dato un tocco di calore in più che ha portato nella città e sugli spalti degli stadi tantissima gente. Trasferta davvero da incorniciare per la Vis Nova che ha fatto il pieno di podi e medaglie.Per quanto riguarda il settore maschile Matteo Romano, MM40, conquista il titolo italiano nel lancio del giavellotto con la misura di m. 43,24. Argento per Saverio Gatto, MM35, che nel salto con l’asta valica l’asticella posta a m. 3,00.Bronzo infine per la staffetta 4x100m., categoria MM50, composta da Rosario D’Amato, Ivan Lambiasi, Alfonso Trapanese e Giovanni Ferrigno, che fa registrare il tempo di 51”07.Ben 9 i titoli individuali conquistati dal team femminile della Vis Nova. Cominciamo dal Presidente Anna Pergola, categoria MF50, medaglia d’argento nel salto in alto con la misura di m. 1,11 e bronzo nei m. 80Hs con il tempo di 16”27. Nella categoria MF 35 Barbara De Luca sale sul gradino più alto del podio nella gara dei m. 400Hs, dove fa registrare il crono di 1’14”31 ed ottiene l’argento sui m. 400, con il tempo di 67”00. Tris di argenti per Carla Sessa, MF35, nei m. 100Hs (20”09), nel salto in lungo (m. 3,67) e nel lancio del giavellotto (m.9,82).Infine argento per la staffetta 4x100m., MF35, composta da Carla Sessa, Roberta Greco, Claudia Santonicola e  Katarzyna Kalczuga, che chiude con il tempo di 61”55, e bronzo per la staffetta 4x400m., cat. MF40, con il quartetto formato da Roberta Gabola, Katarzyna Kalczuga, Anna Pergola e Barbara De Luca, che fa fermare il cronometro sul tempo di 4’51”39.Una menzione particolare va fatta per le due atlete straniere della Vis Nova, Oksana Derkach e Lyubov Dovhopolyuk, che pur essendo autrici di due magnifiche prove individuali, la prima nel salto in lungo (m. 4,77) e triplo (m. 10,57) e la seconda nel lancio del peso (m. 11,34) e del  disco (m. 32,60), le loro prestazioni purtroppo, in  base al regolamento, non possono essere premiate ma sono considerate valide solo ai fini del punteggio societario.I Campionati Italiani Individuali Master su Pista 2011 erano validi anche come terza prova del CdS Master. A questo proposito va detto che nonostante la grande festa sportiva, con alti momenti di valore tecnico e spesso ancora di più di valore umano, c’erano sì due campionati ma di uno è mancata tutta la forza, la bellezza e l’emozione. E' mancata la "magia" che solo un campionato di societa' puo' dare… al termine delle tre giornate di gare non si è saputo chi avesse vinto i campionati italiani di società, servirà l'autocertificazione. La gloria procrastinata ad maiora, per lettera. La Vis Nova femminile spera di aver mantenuto salda la sua posizione in classifica, che dopo le prime due fasi del Cds la vedevano ottava.