powered by

Ultime notizie

  • seguici su

    segui le nostre attività su: 

    https://www.facebook.com/visnova.atleticasalerno/

     

    Se ritieni  nostre iniziative meritevoli, puoi  inviare un libero contributo a:

    A.S. Dilettantistica Atletica Vis Nova

    c/c postale n. 57787509    

    IBAN: IT-93-P-07601-15200-000057787509 

    causale: Contributo volontario 

    Leggi tutto

  • CORSI GRATUITI PER RAGAZZI

    CORSI PER RAGAZZI GRATUITI

    L'A.S. dilettantistica Atletica Vis Nova aderisce al PROGETTO CONI RAGAZZI. nato dalla collaborazione tra la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Ministero della Salute e il CONII è un progetto sportivo, educativo e sociale che prevede un’attività sportiva pomeridiana gratuita, offerta attraverso le associazione/società sportive dilettantistiche, ai bambini dai 5 ai 13 anni residenti o domiciliati nel comune di SALERNO. I corsi GRATUITI per le famiglie si svolgeranno dal lunedì al venerdì presso lo stadio Vestuti di Salerno dalle ore 16,30 alle ore 17,30.
    Art. 4 Requisiti per la candidatura 

    Leggi tutto

  • TROFEO REGIONALE CONI

    Si è svolta allo stadio Vestuti la manifestazione denominata TROFEO REGIONALE CONI. 

    Leggi tutto

  • Si riprende

    Dal 14 settembre vieni allo stadio Vestuti e scopri quanto è divertente correre, saltare e lanciare con l'atletica Vis Nova.

    Leggi tutto

  • Memorial Enzo Della Guardia

    Baronissi. Il team VIS NOVA, in collaborazione con la Fidal  Campania

    Leggi tutto

  • Campionati Italiani Pentathlon Lanci Master

    Svolti a Salerno organizzati dall'atletica Vis Nova con il Patrocinio del Comune e del CONI di Salerno, alla presenza di Francesco Pignata consigliere nazionale Fidal e di Gerardo Lisi, oltre alla autorità politiche e sportive della campania i C.I. Pentathlo lanci master

    Leggi tutto

  • Giovanni Forever...L'ultimo sprint !

    Salerno Master Meeting.
    Giovanni Forever...L'ultimo sprint !
    di Nello de Martino

    Leggi tutto

  • Salerno Master Meeting

    Mario Longo vince meritatamente il Trofeo Basile disputatosi a Salerno per commemorare proprio l'improvvisa morte di Giovanni Basile, atleta master di ottimo livello ed uomo esemplare.

    Leggi tutto

  • Salerno Master Meeting

    SABATO 11 Aprile 2015 "Stadio Vestuti" "Salerno Master Meeting" Ricordando Giovanni Basile...La grande Festa dell'Atletica Master Italiana. Una Produzione "Vis Nova Atletica Salerno". CONDURRÁ l'Evento il Giornalista Nello de Martino

    Leggi tutto

  • C.I. pentathlon Lanci Master

    L'Atletica Vis Nova organizza con il Patrocinio del CONI e del Comune di Salerno i Campionati Italiani di Pentathlon Lanci e il 


    Leggi tutto

Si č svolta la conferenza stampa di presentazione della Salerno Marathon

maratona_1.jpgSi è svolta oggi, nella sala Giunta di palazzo Sant'Agostino a Salerno, la conferenza stampa di presentazione della 'Salerno Marathon', tenuta dal presidente Anna Pergola, nell'occasione accompagnata dal dirigente della ASD Promosport  Corrado Fiore, nonchè dagli atleti Gaetano Bartiromo (categoria M60) ed Ernesto Marino (categoria M50), entrambi iscritti alla gara di domenica. All'incontro hanno presenziato numerosi rappresentanti delle emittenti locali e dei principali quotidiani salernitani.

E' stato esposto il percorso che, come ormai tutti sanno, comporta un'inversione di direzione rispetto alla passata edizione, partendo da Salerno (nei pressi della spiaggia di Santa Teresa) ed arrivando nella zona archeologica di Paestum.

Con la sua proverbiale schiettezza, Anna Pergola ha ribadito che ASD Vis Nova si è ritrovata, a quaranta giorni dalla data fissata dalla Fidal, a dover organizzare la manifestazione con tempi e budget molto ridotti rispetto a quanto paventato qualche mese prima, quando si ipotizzava di affidare ad un pool composito con un budget di notevoli dimensioni, maratona_2.jpgl'organiizzazione dell'evento. Pur tuttavia, la passione che anima i componenti della Vis Nova, e non solo, visto che altre Società si sono dichiarate disponibili a coadiuvare le attività di presidio dei territori di pertinenza, sono stati elementi che hanno permesso di intravedere la possibilità di buona riuscita di un evento fino a qualche settimana orsono a rischio di annullamento.

La Salerno Marathon 2007, che attraversa cinque comuni (Salerno, Pontecagnano Faiano, Battipaglia, Eboli e Capaccio), ha visto la collaborazione attiva nel presidio dei propri territori da parte della Aurora di Battipaglia, della Free Runner di Eboli e della Atletica 'Il Ceppo' di Agropoli (per il territorio di Capaccio), che garantiranno i rifornimenti in gara nei comuni di propria pertinenza.

Inoltre notevole è l'impegno della Lampododromia, l'associazione culturale che opera abitualmente nella zona degli scavi, impegno che si concretizza in suppporto a 360 gradi su tutte le attività.

maratona_3.jpgLa zona dell'arrivo (situato nei pressi del Tempio di Cerere, non lontano dal noto ristorante 'l'Oasi'), sarà arricchita da un villaggio con dodici stand funzionali all'assistenza post gara e alle sponsorizzazioni. Questo villaggio sarà allestito nel parcheggio che è situato nei pressi dell'arrivo, mentre, non lontano, nella suggestiva piazzetta del borgo, di fronte alla basilica paleocristiana, sarà posizionato il palco per le premiazioni dei vincitori.

Alla manifestazione, a tre giorni dalla chiusura, risultano iscritti più di duecento atleti, provenienti per lo più dalla Campania, ma con notevoli partecipazioni anche da altre regioni italiane, dal Piemonte alla Calabria. In particolare gli atleti che hanno occupato il podio lo scorso anno (Nitti, Varrella e Montella, Caso fra le donne), risulteranno anche quest'anno presenti ai blocchi di partenza.

L'incontro si è chiuso con l'augurio che questa manifestazione possa crescere velocemente negli anni, in modo da permettere la valorizzazione valorizzare una zona della nostra litoranea naturalisticamente interessante ma spesso abbandonata a se stessa: in questa manifestazione sarà chiusa a forbice fra la partenza a Salerno nel famoso e suggestivo tratto perdonale del lungomare e l'arrivo nella zona archeologica di Paestum.

Notevole e previsto l'impegno delle Polizie Municipali, della Polizia di Stato e della Protezione Civile, a supporto della gara che si preannuncia interessante e sicuramente più veloce dello scorso anno.