powered by

Ultime notizie

  • seguici su

    segui le nostre attività su: 

    https://www.facebook.com/visnova.atleticasalerno/

     

    Se ritieni  nostre iniziative meritevoli, puoi  inviare un libero contributo a:

    A.S. Dilettantistica Atletica Vis Nova

    c/c postale n. 57787509    

    IBAN: IT-93-P-07601-15200-000057787509 

    causale: Contributo volontario 

    Leggi tutto

  • CORSI GRATUITI PER RAGAZZI

    CORSI PER RAGAZZI GRATUITI

    L'A.S. dilettantistica Atletica Vis Nova aderisce al PROGETTO CONI RAGAZZI. nato dalla collaborazione tra la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Ministero della Salute e il CONII è un progetto sportivo, educativo e sociale che prevede un’attività sportiva pomeridiana gratuita, offerta attraverso le associazione/società sportive dilettantistiche, ai bambini dai 5 ai 13 anni residenti o domiciliati nel comune di SALERNO. I corsi GRATUITI per le famiglie si svolgeranno dal lunedì al venerdì presso lo stadio Vestuti di Salerno dalle ore 16,30 alle ore 17,30.
    Art. 4 Requisiti per la candidatura 

    Leggi tutto

  • TROFEO REGIONALE CONI

    Si è svolta allo stadio Vestuti la manifestazione denominata TROFEO REGIONALE CONI. 

    Leggi tutto

  • Si riprende

    Dal 14 settembre vieni allo stadio Vestuti e scopri quanto è divertente correre, saltare e lanciare con l'atletica Vis Nova.

    Leggi tutto

  • Memorial Enzo Della Guardia

    Baronissi. Il team VIS NOVA, in collaborazione con la Fidal  Campania

    Leggi tutto

  • Campionati Italiani Pentathlon Lanci Master

    Svolti a Salerno organizzati dall'atletica Vis Nova con il Patrocinio del Comune e del CONI di Salerno, alla presenza di Francesco Pignata consigliere nazionale Fidal e di Gerardo Lisi, oltre alla autorità politiche e sportive della campania i C.I. Pentathlo lanci master

    Leggi tutto

  • Giovanni Forever...L'ultimo sprint !

    Salerno Master Meeting.
    Giovanni Forever...L'ultimo sprint !
    di Nello de Martino

    Leggi tutto

  • Salerno Master Meeting

    Mario Longo vince meritatamente il Trofeo Basile disputatosi a Salerno per commemorare proprio l'improvvisa morte di Giovanni Basile, atleta master di ottimo livello ed uomo esemplare.

    Leggi tutto

  • Salerno Master Meeting

    SABATO 11 Aprile 2015 "Stadio Vestuti" "Salerno Master Meeting" Ricordando Giovanni Basile...La grande Festa dell'Atletica Master Italiana. Una Produzione "Vis Nova Atletica Salerno". CONDURRÁ l'Evento il Giornalista Nello de Martino

    Leggi tutto

  • C.I. pentathlon Lanci Master

    L'Atletica Vis Nova organizza con il Patrocinio del CONI e del Comune di Salerno i Campionati Italiani di Pentathlon Lanci e il 


    Leggi tutto

Trofeo delle Province
Domenica 13 Ottobre allo Stadio Vestuti di Salerno, si è svolta la finale del “Trofeo delle Provincie” di atletica leggera,

 riservato alle Rappresentative Provinciali delle categorie Esordienti/e Ragazzi/ e.
Al termine del programma tecnico, la Rappresentativa della Fidal Salerno ha prevalso nettamente sulla Rappresentativa della Fidal Napoli. Un notevole contributo tecnico è stato dato dagli atleti convocati della ASD Vis Nova Salerno.

Allo spasmo la vittoria, con un fantastico sprint, di Erica Celenta cat. Ragazze, che vince i 50 m con il crono di 8”8. Grintoso e deciso il salto di Annamaria Naddeo cat. Esordiente che si piazza 2° nel salto in lungo con la misura di 3,44 m.  Altrettanto emozionante la gara dei m 600 Esordienti f. che vede in gara ben 2 atlete della Vis Nova che chiudono con un fantastico 2° posto di Chiara Lanzara t 2’11”7  e il 3°posto di Federica Pagano, al suo esordio, con il tempo di 2’13”1.
Ma i maschietti targati Vis Nova non stanno a guardare : determinato il 3° posto di Emanuele Cavallo, cat. Esordiente, che scaglia il Vortex a 28,13 m e migliora il suo primato personale; il 4 posto di Antonio Pastore cat. Esordienti nei 50 m con il tempo di 8”2, che ben fronteggia i suoi giganteschi avversari.
E per finire il 3 posto nel salto in lungo, dell’ eclettico Gabriele Masullo cat. Esordiente con la misura di m 3,93  a soli 3 cm dal primo classificato, che comunque gli consente di vincere la classifica di specialità con 64 punti.